Partners

Breve descrizione dell’istituzioneVertigo Lab è un think-and-do-tank specializzato in economia ambientale. Con sede a Bordeaux, il team di Vertigo Lab riunisce una vasta gamma di competenze ed esperienze (economia delle risorse naturali, gestione della biodiversità, ingegneria agricola, sviluppo di progetti).
Obiettivi istituzionaliSviluppiamo e mobilitiamo strumenti di valutazione dell’impatto e di misurazione per porre l’ambiente al centro delle strategie e rendere la transizione ecologica una realtà.
Target dell’istituzioneVertigo Lab funziona sia per attori pubblici che privati, dal livello locale a quello internazionale.
Sito web dell’istituzionewww.vertigolab.eu/en/home
Breve descrizione dell’istituzioneL’Institute for Rural Development Research (IfLS) è un istituto di ricerca indipendente senza scopo di lucro presso l’Università Goethe di Francoforte sul Meno. È stato istituito nel 1956. Da allora, ha affrontato lo sviluppo dell’agricoltura e delle regioni rurali in Germania e in Europa. Un team di circa 12 ricercatori e consulenti, supportati da assistenti di progetto e personale amministrativo, attualmente sta gestendo e implementando circa 20 progetti.
Obiettivi istituzionaliI settori chiave del lavoro sono la politica agricola, lo sviluppo rurale e regionale, gli aspetti ambientali e socio-economici dell’agricoltura, la conservazione della natura e i paesaggi culturali. Gli aspetti trasversali in questi campi di lavoro sono lo sviluppo sostenibile e la resilienza, la governance e la cooperazione, nonché la conoscenza e l’innovazione.
Target dell’istituzioneI destinatari sono la Commissione europea, il Parlamento europeo, i ministeri statali e federali tedeschi e le loro agenzie subordinate, nonché i comuni e le organizzazioni della società civile. Negli ultimi 60 anni l’IfLS ha cooperato con organismi comunitari e nazionali nell’ambito di programmi, reti e iniziative in oltre 500 progetti.
Sito web dell’istituzionehttps://www.ifls.de/
Breve descrizione dell’istituzioneL’associazione ARID è stata fondata nell’agosto 2009 a Cracovia. L’Associazione ARID collabora con 10 dipendenti permanenti e una decina di esperti.
Fin dalla sua istituzione, l’obiettivo dell’Associazione è stato quello di sostenere lo sviluppo delle regioni, tra cui, soprattutto, la formazione di atteggiamenti aperti alla conoscenza e all’innovazione e la diffusione delle moderne tecnologie dell’informazione. L’Associazione mira inoltre a facilitare il flusso di informazioni sugli ultimi risultati della scienza e della tecnologia applicabili all’apprendimento permanente degli adulti.
Obiettivi istituzionaliL’obiettivo dell’Associazione è promuovere lo sviluppo delle regioni, in particolare:
1.Definire modelli aperti di conoscenza ed innovazione.
2. Diffondere la moderna tecnologia dell’informazione.
3. Facilitare il flusso di informazioni sugli ultimi sviluppi della scienza e della tecnologia applicabili agli adulti nella formazione continua.
4. Sostenere la consapevolezza del proprio patrimonio culturale e imparare da esso per soluzioni contemporanee.
5. Sostenere le iniziative locali in linea con gli obiettivi dell’Associazione.
6. Creare condizioni favorevoli per superare i confini geografici, amministrativi e generazionali.
7. Facilitare la creazione di relazioni di partenariato.
8. Diffondere metodi di agricoltura ecologici ed sostenibili.
Target dell’istituzione– Abitanti delle aree rurali
– Agricoltori
– Imprenditori
– Insegnanti di scuola professionale
– Consulenti agricoli
Sito web dell’istituzionehttp://www.arid.org.pl
Breve descrizione dell’istituzioneBETI è stata fondata nel 2003 da un team attivo di professionisti che hanno lavorato nel campo delle tecnologie ICT e dell’istruzione per più di 15 anni. Durante l’implementazione di diverse attività nei settori dell’istruzione superiore e della formazione professionale, sono state accumulate cospicue esperienze, conoscenze e competenze nel campo della formazione potenziata dalle ICT, della metodologia di formazione a distanza, delle tecnologie di apprendimento, della produzione multimediale, dello sviluppo di applicazioni web, ecc.
Obiettivi istituzionali• Applicare attività scientifiche, metodologiche e pratiche per incoraggiare la formazione e l’apprendimento basati sulle ICT al fine di equilibrare l’educazione, lo sviluppo sociale ed economico.
• Favorire lo sviluppo di condizioni di formazione democratiche, ampie e autosufficienti per tutti i cittadini, implementando il paradigma dell’apprendimento permanente, sviluppando iniziative di apprendimento a distanza e creando sistemi di informazione per la formazione, l’orientamento e la consulenza.
• Supportare la gestione di progetti e processi IT based, in collaborazione con organizzazioni e individui che cercano di garantire l’efficacia e la qualità delle attività implementate e dei servizi forniti.
Target dell’istituzionePrincipalmente, BETI lavora con educatori, insegnanti, ricercatori e studenti di diversi settori.
Sito web dell’istituzionehttp://beti.lt/en
Breve descrizione dell’istituzioneVetAgro Sup è un istituto universitario pubblico francese. Comprende due campus nella regione francese Auvergne-Rhône-Alpes, il campus veterinario, presso Lione e il campus agronomico, presso Clermont-Ferrand. Le principali priorità dell’Istituto sono la formazione di medici e ingegneri veterinari, la produzione di conoscenze e il sostegno agli attori economici nei settori delle scienze alimentari, della salute animale, delle scienze agrarie e ambientali. VetAgro Sup offre corsi di formazione e sviluppa attività di ricerca attorno al tema della “salute globale”. Questa nozione comprende problemi di salute umana, animale e ambientale.
Obiettivi istituzionaliVetAgro Sup offre una formazione ampia e multidisciplinare in medicina veterinaria e agronomia.
VetAgro Sup, opera in unità di ricerca congiunte con università e istituti di ricerca nazionali come INRA, CNRS, INSERM, IRSTEA. I team scientifici di VetAgro Sup partecipano a progetti di ricerca nazionali, europei e internazionali.
Le principali aree delle sue attività scientifiche legate al progetto sono: scienze agronomiche, salute pubblica e ambiente, sicurezza alimentare e gestione del territorio.
Target dell’istituzioneCon circa 1200 studenti e 120 insegnanti-ricercatori, VetAgro Sup offre una gamma di corsi di alta qualità nel campo delle scienze della vita, con una buona attività a livello nazionale, europeo e internazionale. Le attività di ricerca ad alto livello sono sviluppate in Servizi offerti anche a società e partner istituzionali, che possono trovare in questo ambiente nuove opportunità per lo sviluppo della loro competitività, potenziale scientifico ed attività internazionale.
Sito web dell’istituzionehttp://www.vetagro-sup.fr/
Breve descrizione dell’istituzioneL’Università di Bari in Italia è stata fondata nel 1925. È un’università sostenuta dallo stato che è divisa in 23 dipartimenti che si occupano di arte, scienze, agricoltura, matematica, scienze sociali, letteratura, medicina, diritto e istruzione.
L’università offre vari corsi di laurea e post-laurea.
Il Dipartimento di Scienze agro-ambientali e territoriali è il risultato della fusione tra il Dipartimento di Scienze delle produzioni vegetali (DSPV) e il Dipartimento di Progettazione e gestione dei sistemi agro-zootecnici e forestali (PROGESA). Le principali aree di ricerca riguardano: Agronomia e Coltivazioni erbacee, Arboricoltura e Coltivazioni arboree, Gestione forestale e selvicoltura, Economia ed Estimo rurale, Ingegneria idraulica, Meccanica agricola, Nutrizione e alimentazione animale, Orticoltura e floricoltura, Tecnologia del legno e Risorse forestali, Zoocultura.
Obiettivi istituzionaliFornire conoscenze e competenze nel campo dell’agricoltura e della produzione, nonché relativamente alla capacità di garantire, anche con l’uso di metodi innovativi, la sicurezza, la qualità e la salubrità dei prodotti alimentari, la riduzione dei rifiuti e dell’impatto ambientale, combinando economia ed etica nella produzione . L’impostazione dei corsi si concentra principalmente sulle aree culturali legate agli aspetti di gestione e pianificazione del territorio, delle imprese di agro-forestali e alla pianificazione e allo sviluppo dei sistemi rurali mediterranei.
Target dell’istituzioneStudenti, Associazioni professionali, aziende agroalimentari locali, Autorità pubbliche; Autorità di ricerca (CHIEAM, CNR, CREA)
Sito web dell’istituzionehttps://www.uniba.it/ricerca/dipartimenti/disaat